9.000 chilometri. Häppchen , progetto arte-scienza.
Condiviso con Carla Bobadilla, Sandra Monterroso e Hansel Sato, 2015

Emilio Santisteban

Artista performativo contemporaneo

SOHO in Ottakring. 9.000 km. Häppchen. Carla Bobadilla, Sandra Monterroso, Hansel Sato, Emilio Santisteban.

9000 km Häppchen - Wanderndes Wissen

Progetto collettivo e curatoriale, fa parte di un più ampio set di progetti al festival SOHO di Ottakring, Vienna.

 

Dibattiti comunitari a Sandleitenhof, Vienna, ottobre 2015. Azioni artistico-scientifiche, maggio 2016, Distretto 16, Vienna.

La conoscenza ignorata delle culture non occidentali (ecofatti indigeni utilizzati in Europa), il prodotto dell'ibridazione culturale della migrazione globale e il discorso post-coloniale.

 

Curatela:  Hansel Sato.

Artisti: Carla Bobadilla (Cile / Austria),  Baduc Gibaja (Perù / Austria), Marija Mojca Pungerčar (Slovenia),  Sandra Monterroso (Guatemala / Austria),  Hansel Sato (Perù/Austria), Emilio Santisteban (Perù).

Collaboratori: Lizet Díaz (Lima), Tania Castro (Cusco), Marco Chevarría (Cusco), Ronald Romero (Cusco), Luis Justino Lizárraga (Cusco), Daniel Huamán Masi (Cusco), Gruppo di ricerca del Centro regionale per la ricerca sulla biodiversità Andina , Università Nazionale San Antonio Abad di Cusco,  Marie-Christine Hartig (Vienna).

 

Link:
SOHO a Ottakring

Hansel Sato

Sandra Monterroso

Carla Bobadilla
Centro di ricerca regionale per la biodiversità andina

Häppchen

9.000 chilometri. Häppchen è integrato in progetti specifici di:

Carla Bobadilla:
Baduc Gibaja:

Marija Mojca Pungerčar:
Sandra Monterroso:
Emilio Santisteban e collaboratori: Solanum Traditio .

Hansel Sato:

Emilio Santisteban , artista performativo interdisciplinare. Perù. m.me/emiliosantistebanartista emilio@emiliosantisteban.org  Contattaci .

  • Icono social Instagram
  • Facebook Social Icon
  • Icono social LinkedIn