Faccio performance e arte non disciplinare dal 1990 con Desatorador ,  prestazione ciclica di intervento nello spazio pubblico, conclusa nel 2020. Dal 2010 eseguo Signal , prestazione quotidiana per la vita davanti a banche e sportelli bancomat, raggiungendo le 35.000 prestazioni il 23 ottobre 2021 alla presenza di passanti, clienti, lavoratorie telecamere sorveglianza del sistema finanziario.

Nel 2008 ho iniziato il ciclo  Performance , ad oggi composta da sei recite, quattro delle quali corrispondenti a ciò che io chiamo  prestazione corporea assente:  una modalità di performance art in cui la performatività nasce attraverso processi in cui colpisce la messa in scena spettacolare del corpo, che diventa particolarmente performativa in contesti con storie recenti di genocidio, sparizione forzata ed esodo.

Ho partecipato a festival, biennali, incontri, colloqui e mostre, realizzato performance, interventi o progetti contestuali e/o svolto attività curatoriali e di gestione culturale in Perù, Cuba, Messico, Colombia, Ecuador, Cile, Bolivia, Brasile, Stati Uniti, Francia, Austria, Germania, Olanda, Svizzera, Spagna ed Egitto.

Festival, biennali, incontri e altre mostre.

Cultivar Trilce, Centro Willka T'ika per la conservazione del patrimonio naturale e culturale andino, 2022 - 2027.
International Collaborate Performance Art Festival, Cerrillos National Center for Contemporary Art, Santiago del Cile., novembre 2022.
Pallay pampa, Berlin Art Week (15-19 settembre) / IFA-Galerie, Institut für Auslandsbeziehungen, Berlino, 15 settembre 2021 — 2 gennaio 2022.

Deformed Performance Triennale, Cile, 2020; Oasis Paraíso, incontro di performance. Progetto AMIL, a cura di Gisselle Girón, re-performance Wrapped (after The Villacorta Action, A. Casari 2003) , Lima, 2020;
  Belle arti: un percorso di immagini (1918-2018), Galleria Germán Krüger Espantoso. Istituto di cultura nordamericano peruviano, Lima 2018; Perù: Camino al Bicentenario , Galleria Forum, Lima, 2017; Tracce di intersezioni: Citizens in Lima , una mostra del collettivo Ashlanqueras (partecipante a un evento performativo alla chiusura della mostra), Alliance Française Gallery a La Molina, Lima, 2017); Heterotopias Colloquium, Università metropolitana autonoma, Città del Messico, 2016; Accademia Internazionale delle Arti dello Spettacolo di Bogotá: Drammaturgie Espanse, IV Experimenta/Sur, Bogotá, 2015; 9000 km Häppchen – Wanderndes Wissen, Sandleitenhof, Vienna, 2015; XIII SOHO all'Ottakring Festival, Vienna, artista invitato in un progetto individuale, 2014; Über die Straße sind wir gekommen, Kunstraum Suburbia, Linz, 2014; Common Place Meeting internazionale di performance, La Karakola, Quito, 2014. ECUA UIO 2. Festival Internazionale delle Arti Visive, Quito, 2013; Cinetica americana, Galerie Capital Gold, Mannheim, 2011; Collezione d'Arte Contemporanea del Museo d'Arte di San Marcos (a cura di Juan Peralta), Centro Culturale dell'Università Nazionale di San Marcos, Lima, 2011; Performance Festival Experiences of Meat I, Elgalpón, Lima, 2011; Cinetica americana, Galerie Capital Gold, Dusseldorf, 2010; Actualitas Kunst Vor Ort  Festival di Machtwelten , H B K Braunschweig,  2010; MOLA I Performance Festival, Salvador de Bahia, 2010; Linha Luíquida, Museo Memoriale dell'America Latina, San Paolo, 2009; Prospettive sull'arte-azione peruviana del 21° secolo: Actionism in Peru 2000-2005, ICPNA, Lima, 2008; IV Biennale Internazionale di Tijuana, 2006; Azionismo in Perù 1965 –2000 CPNA, Lima, 2005; Primo Festival d'Arte d'Azione ICPNA, Lima, 2005; KM0 Urbano, Triangle Artist Trust UK, Santa Cruz, 2005; VIII Biennale Internazionale dell'Avana, 2003. III Biennale Internazionale del Mercosur, Porto Alegre, 2001. VII Biennale Internazionale del Cairo, 1998. I Biennale Iberoamericana di Lima, individuale, 1997. XXVIII Festival Internazionale di Cagnes-Sur-Mer, 1996. I Festival delle Nuove Tendenze, Museo della Nazione, Lima, 1994; XXXV Anniversario, Museo d'Arte di Lima, 1994; IV Biennale Internazionale di Cuenca, 1994.

individuale

 

Performance Barrer, Galleria El Ojo Ajeno, Image Center, Lima, 2007; Galleria Nano, Cusco, 2005; I Biennale Iberoamericana di Lima, 1997; Centro Culturale Cháves de La Rosa, Arequipa, 1997; Centro Culturale Extramurale, Lima, 1996; Galleria dell'armamentario, Lima, 1994; Luis Miró Quesada Garland Hall, Lima, 1993.

 

Curatela, management culturale, giurie

Membro del Terzo Comitato Indipendente per la Valutazione del sostegno economico "Ripensare l'offerta di beni, servizi e attività culturali al contesto generato dalla dichiarazione dello Stato di Emergenza Sanitaria" del Ministero della Cultura del Perù 2020; Membro della giuria del Visual Arts Production Project Contest 2019 del Ministero della Cultura del Perù; membro della giuria del Premio Nazionale Trujillo per le Arti Visive 2018; Cura e selezione di progetti artistici dal programma annuale 2018 al Museo Qorikancha di Santo Domingo, Cusco; membro del Corpo Curatoriale della Mostra Osso Latino-Americana de Performance MOLA III 2015, Lençois (Brasile); Direttore della sezione streaming e curatore della sezione face to face alla IV Biennale Internazionale Deformes de Performance 2012, Santiago e Valdivia (Cile); co-curatore e co-gestore dell'Euro Latin Performance Tour di Epicentro Cusco & Flux I bel structure Berlin, tenutosi al Freies Museum Berlin, Kunsthalle Faust Hannover, Kunstraum Walcheturm Zurigo, Kasko Bassel, 2010; curatore di Blue Pieces, una mostra personale di Jerry B Martin e la mostra inaugurale alla Galería Revolver, Lima 2008; curatore visivo (elaborazione elettrografica analitico-critica-intuitiva) delle opere degli artisti Alex Ángeles, Walter Carbonell, Mónica Gonzáles Raaijen, Trudy Macha, Jerry B Martin/Fidel Barandiarán, Juan Osorio e Sergio Urday presso Imagen—Idea , Sala Belisario Suárez, Comune di Miraflores, Lima 2003; Co-curatore di Designe-moi un mouton , L'imaginaire, Alleanza francese di Miraflores, Lima, 2000.

Direttore Artistico presso  Appuntamento al buio  2009 International Performance Meeting, Cusco (Perù); Fondatore e Segretario Generale di  Epicentro Cusco, Arte, Scienza, Società , Cusco 2005-2010; Responsabile della Direzione e Produzione presso il Museo d'Arte dell'Università Nazionale di San Marcos, 2004; e membro del Comitato Artistico e delle giurie dei saloni regionali della Biennale Iberoamericana e della Biennale Nazionale di Lima, dal 2000 al 2002; Emergency, Associazione Artistica dei Giornalisti di Lima, mostra parallela alla II Biennale Iberoamericana di Lima (gestione), 1999.

 

attività accademica

insegnante dentro  il Centro dell'immagine di Lima,  nella Facoltà di Arte e Design PUCP e nella Escuela Superior de Arte Corriente Alterna.

Presentazioni: Escuela Superior de Arte Corriente Alterna, presentazione del lavoro personale 1990-2019: Organismo interveniente: cittadinanza e sfera pubblica. Organismo in scena: diritto e riconoscimento. Corpo assente: riconoscimento e preoccupazione, Lima, 5/2019. Sala Luis Miró Quesada Garland, discussione sulla mostra All future time was always better, di Wilma Ehni, paper: Contemporaneity and performance: two aboves and four concepts, Lima, 2/2018. Facoltà di Arte e Design PUCP, Grupo Arte y Estética, Dialoghi interdisciplinari sull'arte contemporanea: arte contemporanea e performance, Lima, 6/2017. Accademia di Belle Arti di Vienna, Corso di arte post-concettuale di Marina Grzinic, relatore: Azione o attività? Performance o pastiche?, 5/2014. Depot Kunst und Diskussion, relatore: Embracing Sandleitenhof, art in public space, Vienna, 5/2014. Centro Culturale dell'Universidad del Pacífico, Cycle Looks at performative art, El Galpón Espacio, relatore: L'azione della performance (non l'attività dei pérformans), 3/2014. Istituto di Scienze Politiche dell'Università di Vienna e dell'Istituto Austriaco per l'America Latina, Master Interdisciplinare in Studi Latinoamericani, relatore: Performance and policies: The Civil Society Collective, 6/2013. Centro Culturale Metropolitano di Quito. Relatore: Intervento culturale, pérformans e performance, 3/2013. Giornate del pensiero e del dibattito: Arte, Cittadinanza e Spazio Pubblico, Centro Culturale di Belle Arti, relatore: Essere per strada o intervenire nello spazio pubblico!, Lima, 6/2011. Memorial Museum of Latin America, San Paolo, relatore: Liquid Performance Workshop, 9/2009.

 

Premi

Premio Flora Tristán (Collettivo della società civile).

Premio Maschere (CSC).

Premio Nazionale d'Arte CCC.

Premio Nazionale di Pittura 2V'S.

Premio per la pittura di belle arti dell'Atlante assicurativo.

Medaglia d'oro della specialità di pittura di belle arti

 

Studi

Laureato in Arti Plastiche presso la Scuola Superiore Autonoma Nazionale di Belle Arti del Perù. Ha completato gli studi per un Master in Management dell'Educazione presso l'Università Antonio Ruiz de Montoya.

Emilio Santisteban , artista performativo interdisciplinare. Perù. m.me/emiliosantistebanartista emilio@emiliosantisteban.org  Contattaci .

  • Icono social Instagram
  • Facebook Social Icon
  • Icono social LinkedIn